Definire il lavoro per un singolo dente

Cliccando su un dente nella finestra principale del modulo DentalDB è possibile selezionare la ricostruzione per quel dente. Apparirà il seguente dialogo:

DentalDB-toothselection.png

Tipi di ricostruzione

Per prima cosa selezionare il tipo di ricostruzione sulla sinistra [1]. I seguenti tipi saranno disponibili (la lista potrebbe variare in base alla configurazione e ai moduli aggiuntivi comprati):

  • Cappetta ridotta - Una cappetta realizzata dalla forma anatomica piena (usando una riduzione per far spazio alla ceramica). Prima viene modellata la forma anatomica; quindi viene ridotta per creare la cappetta. Il parametro „Ridurre“ indica l'entità della riduzione.
  • Cappetta anatomica - Una cappetta realizzata senza nessuna riduzione.
  • Cappetta offset - Una semplice cappetta con uno spessore predefinito sopra la preparazione. È una lavorazione sconsigliata; una „Cappetta ridotta“ solitamente è una scelta migliore permettendo di utilizzare forme dalla libreria. Usare solo dietro specifica richiesta del medico o se il tecnico non ha ancora sufficienti conoscenze per creare una forma anatomica adatta alle esigenze del paziente.
  • Cappetta pressata - Una ricostruzione in due parti dove la forma sarà realizzata come una Cappetta ridotta; in più una seconda parte viene creata contenente la superficie di masticazione – per essere fresata in wax/PMMA e essere usata come stampo nella pressatura.
  • Intermedio ridotto - La struttura per un ponte – viene prima modellata la forma anatomica piena, la struttura viene quindi creata riducendone la superficie.
  • Intermedio anatomico - La struttura per un ponte senza nessuna riduzione applicata.
  • Intermedio pressato - Una ricostruzione in due parti. Modellato come un intermedio ridotto verrà creata una seconda parte da utilizzare poi nella pressatura.
  • Intarsio - Un intarsio, o una lavorazione Veneer.
  • Intarsio ridotto – la struttura per un intarsio con uno spessore predefinito sulla superficie.
  • Telescopica primaria – parte primaria di una struttura rimovibile (corona telescopica).
  • Waxup – ricostruzione di una superficie per fresare la copia esatta del modello scansionato.
  • Waxup ridotto – creazione di una struttura tramite riduzione dell'esatto modello scansionato.
    • Per Waxup e Waxup ridotto, selezionare solo i denti della lavorazione, non selezionare ponti.
    • Vedere la sezione "Capire la differenza tra Provvisorio(Situ) e Waxup" per scoprire le differenze tra le lavorazioni con un waxup e l'uso della scansione di un provvisorio (situazione separata o situ).
    • Vedere la sezione "Requisiti della mesh per un Waxup" per maggiori informazioni sui dati necessari per le lavorazioni di tipo waxup.
  • Dente mancante – un dente mancante che non verrà ricostruito. Vanno definiti per la gestioni dei connettori fra denti normalmente non adiacenti. Per esempio per creare un ponte coi denti 14-16-17 il dente 15 va definito „Mancante“.
  • Dente adiacente – un dente sano che verrà scansionato ma su cui non si effettueranno lavorazioni.
  • Antagonista – definisci così un dente sull'arcata opposta alla lavorazione per eseguire una lavorazione con antagonista.

Ricorda che bisogna anche definire il tipo di antagonista (menù a tendina [8] nella finestra principale del modulo DentalDB)

HotkeyMolto spesso in un lavoro le stesse impostazioni sono uguali per più denti. in questo caso è sufficiente impostare il primo dente e confermare la lavorazione per quello, quindi tenendo premuto il tasto "CTRL" cliccare su tutti gli altri denti con la stessa lavorazione o tenendo premuto "SHIFT" cliccare sull’ultimo dente dell’intervallo di denti con la stessa lavorazione per impostarli tutti (Come in esplora risorse)

Selezione del metodo di produzione

Ora va selezionato il metodo di produzione [2]. Normalmente la scelta ricade fra fresatura a 3/4 assi o fresatura a 5 assi/lavorazione laser. È un parametro importante perché la fresatura a 3/4 assi richiede un unico asse di inserzione per tutti gli elementi di un ponte. L'uso di questo menù a tendina [2] può variare molto tra le varie versioni del programma e in alcune può essere anche assente.

Selezione del materiale

Ora va selezionato il materiale [3]. Questa modifica aggiornerà i parametri di produzione (compresi i valori minimi e massimi) per farli corrispondere alle specifiche del materiale. La lista dei materiali disponibili dipende dal tipo di lavorazione [1] e dal metodo di produzione [2].

WarningRicordati di non cambiare il tipo di materiale a modellazione ultimata o utilizzando modelli importati da un’ altro progetto perché in quel caso le modifiche verrebbero ignorate.

Altre opzioni (tipo di impianto, scansioni addizionali)

Una volta selezionato il materiale [3] nella parte destra della finestra sarà possibile modificare altre opzioni:

  • Situazione separata [4] (Si/No): Scegliere se si vuole o no utilizzare la scansione di un provvisorio per questo dente
  • Tipo impianto [5]: Indicare se questa lavorazione è un impianto e, in caso, che tipo di impianto.
    • Nessun impianto: Normale lavorazione o scanned abutment – nessuna funzionalità specifica per impianti.
    • Abutment individuale: Oltre alla lavorazione scelta (Es. Cappette ridotta) verrà anche calcolato un singolo abutment.
    • Sovrastruttura avvitata: La lavorazione verrà avvitata direttamente sull'impianto senza abutment.
      Nota: le ultime due funzioni richiedono l’acquisto del modulo impianti.
  • Gengiva separata [6] (Si/No): Scegli se vuoi o no utilizzare una scansione separata per la gengiva.

I valori modificati rispetto a quelli di base saranno evidenziati da uno sfondo azzurro.

Parametri numerici e salvataggio di parametri specifici per un medico

I parametri numerici possono essere ulteriormente modificati Tutti i parametri numerici modificati nel modulo DentalDB diventeranno i predefiniti per quello specifico gruppo medico/lavorazione/materiale. Es. Se il valore di base del gap cemento è di 0.05mm ma il medico chiede che venga alzato a 0.08mm, da quel momento in poi quando verrà selezionata questa coppia di lavorazione/materiale per quel medico il valore di gap cemento sarà 0.08mm e non quello originale di 0.05mm. Per rendere questo comportamento più chiaro viene usato un codice di colori per lo sfondo del cursore:

  • Rosso (come nell'immagine all'inizio della pagina): Indica che il valore è appena stato cambiato e che diventerà il nuovo valore predefinito per questo medico.
  • Giallo: Indica che il valore è stato cambiato in precedenza e ora stai usando un valore specifico per questo medico
  • Bianco: Indica che il valore è il valore predefinito del programma e non un valore specifico per un medico.
TipPer modificare un parametro per una singola lavorazione senza modificare i parametri del medico, agire sul parametro durante la modellazione CAD e non nel modulo DenalDB
Per resettare tutti i parametri modificati per un singolo medico esiste il tasto „Eliminare i parametri specifici per il cliente“ nella finestra di gestione dei clienti raggiungibile col tasto "edit" [2] nella finestra principale di DentalDB

Chiudere la finestra

Per applicare le modifiche premere „Salva“ [9]. Per chiudere la finestra senza applicare le modifiche premere „Chiudi“ [8]. Per rimuovere tutte le lavorazione per un dente premere „Cancella“ [7] e quindi „Salva“.