Generazione del fondo degli abutment

Questa fase si occupa della modellazione del fondo dell'abutment, cioè della parte che si trova al di sotto della gengiva. Per comodità il CAD imposta automaticamente la visualizzazione della gengiva su trasparente.

TipCliccando col tasto destro su un oggetto è sempre possibile modificare la sua visualizzazione, tra cui il livello di trasparenza.

Scelta iniziale della forma e freeforming

Generate abutment bottoms Bottoms visualize svg.png

E' possibile scegliere una forma iniziale tramite i due pulsanti indicati dal numero [1]. Quello a sinistra crea una forma più concava mentre quello a destra una forma più convessa.

Con i due slider [2] è possibile modificare ulteriormente questa forma:

  • Quello superiore controlla il diametro della parte alta dell'abutment
  • Quello inferiore controlla il diametro della parte bassa dell'abutment.

Qualsiasi cambiamento eseguito tramite i pulsanti [1] e gli slider [2] viene applicato a tutti gli abutment della lavorazione. Se desideri modificare solo un abutment puoi farlo attivando l'opzione "Freeform" [3]. In questa modalità è possibile cliccare col sinistro sull'abutment per aggiungere materiale come nella modalità Freeform delle forme anatomiche.

HotkeyTenendo premuto il tasto <SHIFT> è possibile rimuovere materiale invece di aggiungerne. Il normale click del mouse aggiunge/rimuove materiale in un solo punto. Per aggiungere/rimuovere materiale su tutta la circonferenza cliccata bisogna tenere premuto il tasto <CTRL> mentre si clicca col mouse.

Visualizzare le intersezioni(pressioni) sulla gengiva

Attivando l'opzione [4] è possibile inoltre visualizzare le intersezioni con la gengiva. In questo modo è possibile valutare la pressione che l'abutment applicherà sulla gengiva stessa. Più profonde saranno le intersezioni maggiore sarà la pressione esercitata.

Questa rappresentazione avviene tramite una scala colori:

  • Il blu indica la presenza di aria tra l'abutment e la gengiva
  • Il rosso indica pressione sulla gengiva.

Le sensibilità con la quale avviene questa visualizzazione di "aria\pressioni" viene controllata tramite due slider [5], il primo relativo alla parte sopra la gengiva, il secondo relativo alla parte sotto-gengivale.

I due pulsanti a destra degli slider permettono di limitare l'aria massima ammissibile tra gengiva e abutment (l'interruttore in alto) o la massima pressione (l'interruttore in basso). Questi limiti vengono indicati nelle caselle accanto agli interruttori, e si applicano a tutti gli abutment della lavorazione in corso. Impostando i valori a 0 la modellazione sarà adattata esattamente alla linea di emergenza.

Punti di controllo sul bordo del fondo dell'abutment

Generate abutment bottoms toggle disks svg.png

Il bordo inferiore dell'abutment sarà definito da un insieme di punti di controllo collegati tra loro. L'utente è libero di aggiungere ulteriori punti o muovere i punti già presenti.

Per aggiungere un punto è sufficiente cliccare sulla linea del bordo, lontano da un punto già presente, tenendo premuto il tasto <CTRL>

Per muovere un punto esistono due possibilità:

  • Cliccare e trascinare il punto stesso : In questo modo si potrà muovere liberamente il punto nello spazio
  • Cliccare e trascinare una delle frecce che circondano il punto: In questo modo il movimento sarà limitato nella direzione della freccia
HotkeyPer eliminare un punto basta cliccare e tenere premuto il tasto sinistro su quel punto, e quindi premere anche il tasto destro senza rilasciare il sinistro. In questo modo il punto verrà eliminato.

Il disco colorato sotto i punti di controllo

Sotto ogni punto di controllo è possibile vedere un disco colorato [2]. Cliccando su questo disco è possibile farlo diventare rosa o verde. Ogni colore ha un suo significato:

  • Quando il disco è rosa il punto è considerato ancorato alla gengiva quindi non potrà staccarsi dalla superficie della gengiva stessa.
  • Quando il disco è verde il punto è separato dalla gengiva è quindi può essere mosso liberamente permettendo di applicare pressioni (spostandolo sotto il livello della gengiva) o lasciando agio (spostando sopra il livello della gengiva)
HotkeyTenendo premuto il tasto <CTRL> tutti i punti diventeranno scollegati dalla gengiva.

Opzioni avanzate

La finestra della procedura guidata presenta anche una seconda scheda con delle "Opzioni avanzate".

  • Il parametro "Altezza" [1] indica l'altezza del bordo tra l'abutment e la struttura superiore. L'odontotecnico solitamente desidera uno spigolo vivo in questa zona. Purtroppo risulta quasi impossibile fresare degli spigoli vivi per via di limiti imposti dai materiali, soprattutto per lo zirconio. Questo parametro permette di cercare un compromesso valido per il fresaggio.
  • Il parametro "Raggio" [2] indica lo scostamento tra il raggio dell'abutment e l'impianto. Impostandolo a 0 il raggio dell'abutment sarà perfettamente allineato con l'impianto.
  • Il pulsante "Sbloccare tutti" [3] permette di separare tutti i punti di controllo di tutti gli abutment dalla gengiva (facendo diventare tutti i dischi colorati di controllo verdi, quindi i punti potranno tutti muoversi liberamente nello spazio).
  • Il pulsante "Ri-bloccare tutti" [4] permette di ricollegare tutti i punti di controllo alla gengiva (facendo diventare tutti i dischi colorati di controllo rosa e quindi vincolando il movimento dei punti solo lungo la superficie della gengiva)
  • I quattro pulsanti sotto l'etichetta "Muovi tutti i margini" [5] permettono di muovere contemporaneamente tutti i punti scollegati dalla gengiva (punti verdi)
HotkeyTenendo premuto il tasto <SHIFT> e cliccando su "Sbloccare tutti" [3] si imporrà che il raggio sia pari al parametro [2]
Tenendo premuto il tasto <CTRL> e cliccando su "Sbloccare tutti" [3] si imporrà che l'altezza del bordo sia pari al parametro [1]
Generate abutment bottoms Advanced svg.png