Definizione dell'asse d'inserzione

Cust abut ins axis svg.png

Se, sopra ai singoli abutment, verrà posizionato un ponte, sarà necessario definire un asse d'inserzione secondario che indica come il ponte andrà ad innestarsi sugli abutment. Ovviamente tutti gli abutment posizionati sotto un ponte dovranno essere orientati per offrire al ponte lo stesso asse d'inserzione, quindi cambiare l'asse d'inserzione secondario per un'abutment relativo a un ponte modificherà anche il relativo asse di tutti gli altri abutment sotto lo stesso ponte.

La schermata di selezione dell'asse d'inserzione ci mostra gli assi attuali tramite delle frecce che prendono origine nell'impianto e si allungano verso l'alto.

Esistono due metodi per modificare l'asse d'inserzione:

  1. Posizionarsi con la visualizzazione lungo l'asse d'inserzione voluto, come si faceva nella definizione dell'asse dei ponti senza impianti, e cliccare sul pulsante "Fissare inserzione a vista"
  2. Cliccare e trascinare col tasto sinistro del mouse il pallino verde posizionato sulla punta delle frecce. Queste si muoveranno per seguire il punto spostando di conseguenza l'asse d'inserzione relativo.

L'asse d'inserzione deve essere impostato per tutti gli impianti coinvolti nella modellazione.