Accoppiamento con lo scan abutment

L'accoppiamento con lo scan abutment è la prima fase di ogni lavorazione su impianti, comune sia alle sovrastrutture avvitate sia agli abutment individuali. Viene introdotto dalla finestra wizard "Posizione dell'impianto"

Cust abutment detect implant position svg.png

Comprende due fasi specifiche per ogni impianto presente:

  1. Selezione del tipo di impianto
  2. Posizionamento dell'impianto

Selezione del tipo di impianto

Detect implant position screw retained svg.png

La finestra "Posizione dell'impianto" mostra varie informazioni. Un menu a tendina [1] con l'elenco degli impianti presenti nella libreria del programma, un secondo menu a tendina [2] per scegliere il diametro dell'impianto selezionato, un pulsante [3] per avere maggiori informazioni sull'impianto scelto, un menu [4] per scegliere tra un impianto antirotazionale o uno rotazionale, un immagine dell'impianto scelto [5] e uno slider per tagliare la parte inferiore dell'impianto se servisse [5].

Aprendo il menu a tendina [1] sarà quindi possibile selezionare l'impianto utilizzato, una volta fatto questo primo passaggio si attiveranno tutti gli altri menu così da poter selezionare il giusto diametro [2], controllare le informazioni sull'impianto [3] e scegliere se dovrà essere antirotazionale (innesto esagonale) o rotazionale (innesto circolare, per esempio per lavorazioni su ponti).

Posizionamento dell'impianto

Nella finestra del wizard è possibile vedere un punto rosso [5] sull'immagine dello scan abutment. Il passo successivo consiste nel cliccare sullo stesso punto col tasto sinistro sul modello scansionato. Questo darà una prima informazione di massima per il posizionamento nello spazio dell'impianto. Fatto questo basterà cliccare su "Adattamento best fit" [7] perché il programma calcoli il miglior posizionamento possibile relativamente ai dati scansionati. Per proseguire è quindi sufficiente cliccare su "Avanti". Alcune volte i dati scansionati non sono ottimali, sopratutto nella zona inferiore della scansione (Per esempio i denti adiacenti sono troppo vicini alla scansione dell'abutment) Potrebbe essere quindi utile escludere parte del modello dai calcoli sull'allineamento così da limitare gli errori. Per farlo è sufficiente alzare lo slider [6] sulla destra dell'immagine dell'impianto nella finestra Wizard. Questo potrebbe migliorare il risultato dell "Adattamento best fit"

TipDopo aver premuto il pulsante "Adattamento best fit", premendo il tasto <CTRL> è possibile valutare l'allineamento. Maggiore è la superficie blue migliore è l'allineamento finale.
Fitting accuracy svg.png