Modellazione della sovrastruttura

Il passaggio successivo della modellazione consiste nel modellare la forma del dente che poi si posizionerà o direttamente sull'impianto o sull'abutment appena definito. Questa parte di modellazione può essere riassunta in quattro passaggi che, per comodità, sono stati riuniti in questa pagina.

Freeforming

Inizialmente la procedura guidata permetterà una modifica a mano libera delle forme dei denti posizionate in precedenza. Questi strumenti sono gli stessi usati nella realizzazione di ponti/cappette/intarsi senza la presenza di impianti.

Per un riepilogo delle funzioni disponibili controllare la pagina Freeform.

Adattamento all'antagonista/ai denti prossimali

Il passaggio successivo consisterà nell'eseguire l'adattamento all'antagonista e ai denti prossimali. Anche questa fase riprende esattamente la fase equivalente nella modellazione senza impianti.

Per un riassunto dei passaggi per questa fase di modellazione rivedere la pagina Adattamento all’antagonista / Adattamento ai denti prossimali

Riduzione

Dopo l'adattamento all'antagonista/ai denti prossimali viene presentata la scheda sulla riduzione, per ottenere la struttura sulla quale poi andrà posizionato il materiale estetico.

Anche per questa fase può essere utile andare a rivedere la pagina riduzione della forma anatomica presente nella modellazione senza impianti.

Connettori

L'ultimo passaggio nella realizzazione della sovrastruttura consiste nel generare i connettori.

Anche per questo passaggio si rimanda alla pagina relativa della lavorazione senza impianti, Generazione dei connettori

TipPassaggio successivo per le sovrastrutture avvitate: Modellazione del foro per la vite


TipPassaggio successivo per gli abutment individuali: Finalizzazione dell'impianto