Corone telescopiche

Introduzione

La modellazione delle corone telescopiche avviene tramite l'uso di punti di controllo, che possono essere mossi tramite il mouse.

Telescopeoverview.png

E' possibile muovere i punti di controllo (le piccole sfere) trascinandoli col tasto sinistro del mouse. E' possibile trascinare le frecce, invece della sfera, per muovere il punto di controllo solo lungo la direzione indicata dalla freccia.

Hotkey Riassunto delle possibili interazioni coi punti di controllo:
  • <SHIFT> + Trascina col tasto sinistro del mouse -> Muovi un punto e quelli vicini contemporaneamente
  • <CTRL> + Trascina col tasto sinistro del mouse -> Muovi tutti i punti di controllo
  • Tasto destro del mouse mentre si trascina un punto di controllo col sinistro -> Elimina punto di controllo
  • <CTRL> + Tasto sinistro del mouse -> Aggiungi punto di controllo
  • <CTRL> + <SHIFT> + Tasto sinistro del mouse -> Aggiungi una nuova linea di punti di controllo

Uso delle icone Cappello / UFO / Dente

Muovendo il mouse verso il centro di uno dei segmenti delimitati da due punti di controllo, apparirà una piccola icona, la cui forma dipenderà dallo stato del segmento selezionato. Le possibili icone sono:

Telescopeicons.png

  • Un cappello -> Il segmento è una superficie di contatto
  • Un UFO -> Il segmento ha una forma conica
  • Un dente -> Il segmento ha una forma anatomica piena.

Cliccando su questa icona è possibile modificare lo stato del segmento associato.

Hotkey Tenendo premuto il tasto <CTRL> e cliccando sull'icona di un segmento verranno modificati tutti i segmenti di quella linea

Tramite questa funzione è possibile realizzare complesse lavorazioni semi-telescopiche/semi-anatomiche: Telescopehybrid.png

Abbassare la superficie superiore

E' possibile abbassare la parte centrale della superficie superiore (per guadagnare maggiore spazio). Tenendo premuti <CTRL> + <SHIFT> e cliccando col tasto sinistro sulla superficie si aggiungerà un punto di controllo che potrà essere mosso come tutti gli altri per modificare l'altezza di quello specifico punto. Aggiungendo altri punti di controllo sulla superficie, questi verranno tutti collegati da una linea rosa che, a sua volta, sposterà in alto/basso la superficie a cui è collegata: Telescopedeepen.png

Cliccando sul disco di controllo sotto questi punti li manterrà posizionati all'altezza minima possibile (rispettando sempre lo spessore minimo impostato).